Chi sono

Mio papa',  grande appassionato di ciclismo, decide di comprarmi la prima bicicletta. Era il 1977 anno della mia prima gara agonistica, da allora e' sempre stato il mio sport.
Sei anni nella categoria giovanissimi a1-a2-a3-b1-b2-c1, due anni nella categoria esordienti, due nella categoria allievi, due anni negli juniores, poi il salto con i dilettanti dove raccolgo i risultati piu' belli tante vittorie culminate con la vittoria del titolo italiano nel 1995, il secondo posto al giro D'Italia baby ed il secondo posto ai mondiali in Colombia battuto da un professionista ritornato nei dilettanti e dopo il mondiale tornato nei professionisti,(in quegli anni purtroppo potevano farlo).
Passaggio al professionismo nel 1996 con la Roslotto ZG, partecipo a tutte le corse piu' importanti del panorama professionistico e nel 1997 al tour de France, quello vinto da Ullrich con Virenque e Pantani sul podio e lo finisco dignitosamente al 72° posto, ma il Tour obbiettivo e sogno di tutti i ciclisti mi fa riflettere..., a fine anno, decido di smettere. Non mi divertivo più, non era l'ambiente che avevo immaginato e rincorso per tanti anni. E' stata una decisione ben ponderata, le offerte c'erano ma ero fermo sulla mia scelta, deciso a cambiare vita e rincorrere un'altro sogno che avevo fin da bambino... aprire un negozio di biciclette. Ho studiato tanto 20 anni di ciclismo agonistico e altri 20 di bellissime uscite in bicicletta a livello amatoriale, sono pronto per mettere le mani sulle vostre biciclette e le trattero' come fossero la mia bici, qualche consiglio ve lo posso dare quarant'anni di ciclismo me lo permettono.